Quote

CITAZIONI NON COMPRESE DAI PIU’ – SOLO APPARENTEMENTE

Advertisements

L’esercito d’Israele si permette di parlare di welfare a Gaza

Quante sono le scuole, le cliniche, gli ospedali, le case distrutti in meno di un mese, quanti in dieci anni? Per alcuni Israeliani Hamas spenderebbe meglio quei soldi sparando ai Palestinesi. Per molti Ebrei, troppo pochi comunque, molti Israeliani sono “molto poco Umani”, per alcuni quanto fanno a Gaza ed in CisGiordania equivale a campi di concentramento, ma si sa, in democraziaTM (NATO & Co. IperCapitalista) le proteste sono annichilite e chi nello Stato Militare o vicino ad esso parla di cose che non si devono sapere finisce anche peggio di Vanunu M.

Polvere da sparo

L’ufficio stampa dell’Israel Defence Forces lavora h24.
Fa un lavoro particolare, insieme ai grafici che producono il materiale da far circolare sui social network: come lavoro ci prende tutti spudoratamente per il culo.
Già avevo pubblicato un’immagine da loro prodotta che spiegava con quanta precisione colpivano strutture civili (tra cui anche un parchetto giochi) perché nei giorni o nelle ore precedenti era stato lanciato un missile mai giunto a destinazione da uno degli angoli di questa “civilian structure”.
Oggi la provocazione suona proprio di beffa:
perchè tentano di farci credere che Gaza sia Hamas.
Che i 1000 morti (eh sì siamo arrivati a cifra tonda per poter ottenere 12 ore di tregua, che probabilmente non verranno nemmeno rispettate) che hanno lasciato al suolo coi loro armamenti che sembran provenire dal futuro, siano tutti di Hamas,
che il cemento armato, la farina per il pane, i granelli di sabbia della spiaggia…

View original post 244 more words

Malattie

Featured

Ricordo che sul suolo Italiano ci sono gruppi di mercenari assoldati che, al fine di aumentare l’introito complessivo per case farmaceutiche, industrie chimiche, cliniche private, aziende produttrici di attrezzature mediche, operano per creare malattie usando l’elettromagnetismo e le teorie dei segnali biologici per arrecare danno al metabolismo cellulare e determinare conseguenti malattie per il bene del portafoglio di pochi e dei loro collaborazionisti professionisti…. Bisogna avvertire che cercare i V/m e gli A/m con lo spammometro (se non si è i diretti obiettivi, trattandosi di radiazioni selettivamente interferenti in quanto significative solo in determinate condizioni) non serve a molto anche perchè il danno lo crea la sequenza significativa di variazioni quantistiche non tanto o non solo la sua intensità. E’ ora di fare sapere partendo dalle ultime frasi di Veronesi sull’incremento assurdo di tumori e malattie in genere. E’ il Capitalismo contro la Specie divenuta scema evidentemente oltre che criminale.

Faccio presente che lo stesso sistema e gli stessi strumenti sono usati dalle mafie, e dalla politica extra parlamentare per liberarsi di persone scomode assieme a gruppi di teste di cazzo che lo usano per divertimento e tortura contro le loro Vittime.

Purtroppo la corruzione nello Stato tutela praticamente questo sistema palesemente evidente a coloro che ne sono vittime e sono incorse in mercenari sbruffoni e collusi (professionisti) che l’hanno fatto notare rendendolo eccessivamente evidente.

Adriano Olivetti, italiano “pericoloso”

L’Olivetti e l’Italia avrebbero potuto non rimanere indietro, casualmente ci furono le premature ed inaspettate morti di Olivetti e di altri in Azienda, casualmente a guadagnarci furono gli Americani in Primis. Oggi invece abbiamo a che fare con codardi criminali con le protesi laser, venduti al soldo Americano e neonazista-satanista, la classica “gente” di merda, vile e codarda, che assieme alle montagne di merda però smotta assaje nei Campi che concima ad aridità. “Stalker” in organizzazioni per “Stalking” semi-automatizzato in continua evoluzione, quasi più influenti e dotate di strumenti rispetto allo Stato anche perche in parte nello Stato e non soggette alle leggi dello Stato in quanto illegali e segrete, mentre l’onesto nello Stato deve attenersi a ridicole norme sulla pseudo-privacy che lasciano scappare avanti nuovi organismi terroristi e mafiosi.

Bye Bye Uncle Sam

Entrato in azienda negli anni Venti come semplice operaio, il primogenito di Camillo, Adriano Olivetti, già nel 1932 ne viene nominato direttore generale.
L’azienda, nata nel 1908 a poche decine di chilometri da Torino, a Ivrea, è la prima fabbrica nazionale di macchine da scrivere, destinata a diventare leader nel settore dei materiali per ufficio e poi in strumenti elettronici all’avanguardia, dalle telescriventi alle prime macchine da calcolo meccaniche. Dopo la seconda guerra mondiale e la morte del padre, avvenuta nel 1943, Adriano assume il controllo dell’azienda, che nel frattempo è sempre più impregnata del carattere del suo nuovo proprietario e fondatore, nel 1948, del Movimento Comunità.
L’Olivetti – nelle parole del tesoriere Mario Caglieris – è “una fabbrica fondata su un preciso codice morale, per il quale il profitto viene destinato. prima di tutto agli investimenti, poi alle retribuzioni e ai servizi sociali, in ultimo agli azionisti con il…

View original post 906 more words

Moby Prince: qualcosa si muove

Strage numericamente simbolica e manifesta di potere criminale, probabile cabala alla ‘Meringa condita di Co.llaborazionisti neonazisti anche non ‘Meringhi

Bye Bye Uncle Sam

601725_607852039225152_2090793589_n

Oggi sul Fatto Quotidiano online sono riportati due articoli che dipingono uno scenario della vicenda del Moby Prince sempre più inquietante. Emergono infatti dei particolari che coinvolgerebbero in modo sempre più esplicito azioni di navi militari e militarizzate in forza agli Stati Uniti. Non sappiamo ancora quale può essere stato il loro ruolo, ma sicuramente chi ne era al comando aveva una chiara idea di quello che si stava consumando la notte del 10 Aprile 1991 nella rada di Livorno. Sono passati più di 23 anni e solo ora escono in modo irrompente tracce di conversazioni delle navi militari. E’ incredibile come tutto ciò sia successo. Il sistema di ascolto del canale 16 e di altri canali era stato istituito in via sperimentale presso Livorno Radio, ma durante le varie inchieste venne trascritto solo il canale 16 di emergenza e anche in modo superficiale. La superficialità ha attraversato questi 23…

View original post 264 more words

Stato & Crimine

Sottotitolato: non sono i dati i criminali

Schedati ma la mafia e gli stalker in gruppi organizzati fanno come loro pare, anzi trovano il supporto di ex “carabinieri” e diversi “carabinieri” in servizio: la viltà in vetrina

http://scandaloschedature.blogspot.it/

Tutti schedati come è ovvio (parrebbe ridicolo se a schedare fosse solo l’intelligence mentre chi ha il potere d’intervento diretto più semplice ed in ambito più civile, teoricamente, non potesse archiviare le informazioni utili a costruire i profili di onesti o di delinquenti) ma il punto non è la schedatura quanto l’uso che se ne fa: sarebbe come dire di togliere dati dai casellari civili e penali…

Il problema non è registrare le informazioni riguardo a quando ci si è soffiati il naso, il probblema dipende dal modo di accessso alle informazioni conservate, a quali e con quali privilegi si può accedere alle diverse informazioni, in quali tempi e per quali fini.

Il solito: il problema non è il milione di bisturi, il problema è se li brandiscono torturatori criminali o chirurghi capaci ed Umani.

In aggiunta va ricordato che più dati vuol dire indagini più rapide, con maggiori ausili, automatismi, oggettività, verificabilità. Non ci si può rimettere a costruire il profilo di idagati duecento volte perchè ha commesso duecento reati in venti anni. Decidersi, utilità e criminalità sono cose diverse, non è l’utilità a commettere il crimine ma il criminale.

Per finire va ricordato che le associazioni per delinquere tengono i dati come vogliono quanto vogliono ed alle volte cioè sempre, per ottenere quei dati corrompono gente o rubano dati. Lo Stato più debole dei Criminali è ridicolo. Anche il privatizzare sicurezza e giustizia pone gli stessi problemi più maggiori possibilità di corruzione e minori di intervento.

Il problema è quando corrotti e collusi nei Carabinieri accedono a dati, usano dati sfruttano dati, forniscono dati a criminali e per crimini, per il proprio vantaggio di carriera, extra carriera, per profitto immediato o per un posto fuori dall’arma che gli aggradi.

 

(tratto da “AFFARI-USA: Ho più dati io sui tuoi di quanti ne abbia tu” edito da “SWIFT” scritto Atlantico)

Armi psicotroniche, stalker organizzati, regie

Featured

Tags

, , , , , , , ,

Sottotitolato: ipotesi e nient’altro

Riferimento al link  https://resistendoallafine.wordpress.com/2014/07/22/appello-ai-carabinieri-locali-a-coloro-che-possono-sostituirne-i-ruoli-nella-nazione/

La regia criminale di chi detiene il controllo di sistemi psicotronici semi automatizzati, per mettere paura agli indagatori fa sovente uso della tecnica plagiante del creare misticismo e spiritismo, se gli riesce gioca con i numeri e la kabala artificialmente creata.

Quando si tratta di stalker organizzati e nano-mafiosi si tratta anche di logistica, informazioni ottenute più o meno legalemte, pianificazione anche allo scopo di spaventare non solo gli obiettivi, se persone, ma anche gli indagatori od i conoscenti degli eventi e degli obiettivi, se persone.

Prenotare il biglietto su una cabina con un numero particolare, prenotarlo su di un treno scelto oculatamente, prenotarlo affinche e mediamente, stando ad una analisi statistica e magari al supporto di chi può determinare condizioni di rallentamento del mezzo, ci si trovi ad una data ora in un dato posto ove si verificherà un evento che è noto in anticipo avvenire in quanto periodico ed oggetto di una rilevazione statistica, non è difficile, non lo è soprattutto se il percorso lo si fa spesso o se i gruttpi di teste di cazzo che lo fanno sono tanti e numerosi.

Fare coincidere treno, delinquente armato (magari sempre, cosa che aumenta le probabilità di riuscita dell’intento) ed aereo in determinati punti in un determinato momento non è cosa complessa per chi ha le informazioni e le analisi statistiche oltre agli strumenti e la manovalanza di teste di cazzo.

L’aereo ed il treno vanno per conto loro, certo si potrebbe avere la partecipazione di chi causa ritardo all’imbarco o fastidio al pilota-macchinista, da terra ed in anticipo, per tempo ed in accordo con il gruppo criminale (accordo preventivo od “istantaneo”); il criminale ha operato secondo il piano, la frequanza di eventi treno-aereo è elevata la probabilità di “divertirsi” ad  ottenere presumibilmente un qualche genere di vantaggio post crimine è elevata.

Non si va in giro armati se prima non si è ottenuta l’arma, il modo-mezzo di caricarla, i soldi per gli spostamenti ed i soldi per gli strumenti. Non si sale armati di certa roba senza un piano rischiando di essere fermati comunque. Non si fanno certe cose senza un compenso: tanto per cominciare il saldo dell’acquaisto degli strumenti e poi un posto in qualcosa o soldi.

Mafia, non bulli. Svegliatevi.

Ho dimenticato le armi psicotroniche e la super mira. Gli Alleati non si battono-attaccano con metodi tradizionali: il Capitalismo premia la competizione costi quel che costi, come dire, Alleati con la parte sbagliata.

Ricordate che le gang di stalker esistono nel Nord America da vent’anni almeno, nulla dura tanto senza regia, tanto meno se si diffonde il sistema e molti operano criminalmente secondo metodi e con sistemi similari.

Appello ai Carabinieri Locali ed a coloro che possono sostituirne i ruoli nella Nazione

Featured

Tags

, , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Sottotitolato: non lasciar correre i nuovi mafiosi hitech ed istruiti, non si lasci correre i nuovi mafiosi perché apparentemente solo stalker o bulli, i bulli e gli stalker sono utilissimi allo spionaggio ed alle operazioni sporche straniere

 

Il livello di civiltà di coloro che ora non si può più dire che non sapessero quel che facevano (scuola dell’obbligo, ecc…):
http://www.associazionevittimearmielettroniche-mentali.org/20131115-Gazzettino.pdf
(Visionato fortuitamente al seguente link:  http://www.associazionevittimearmielettroniche-mentali.org/20131115-Gazzettino.htm )

Avessero usato un fascio intenso di altra frequenza?

E se altri mafiosi o gruppi di stalker si stessero già adoperando usando in prossimità di aeroporti armi ad energia diretta più dannose per effetti e complessità nel rintracciamento (non generando fasci visibili)?

Se stessero usando armamenti, definiti anche dal Congresso Americano, psicotronici ad energia diretta, onde radio e microonde in impulsi per la biofisica significativi (oltre ad altro)?

Se causassero malori differenti ai piloti od al personale deputato alla manovra di treni ed autobus, oltre a coloro che nelle centrali e torri sono deputati al controllo del traffico, se le teste di cazzo criminali che per tanto avete chiamato bulli quando erano solo piccoli mafiosi di merda stessero operando anzi che per lanciare sassi dai cavalcavia, per fare finire fuori strada mezzi pesanti contenensi sostanze pericolose ed inquinanti?

Se quelle teste di cazzo, nel Capitalismo, nel favoritismo, finissero in centrale nucleare, all’estero per carità (ma ci sono anche all’estero)?

Se non ci fossero solo le mafie come a Busto Garolfo ma le teste di cazzo fossero molte e dunque la manovalanza per le nuove mafie fatte spesso di stalker organizzati fosse enorme?

Presidente!!! toc toc… (con educazione)

Una risata ci…

Registe HiTech di mafie incluse ‘ndrangheta sacracorona & Co. Vs Doppler dei nostri stivali

Featured

Sottotitolato: associazioni a delinquere tutelate con regali e prostitute ai Carabinieri che ricambiano in occhi chiusi, speranzosi di fare carriera quando giunge la data di scadenza dei complici a quel punto da arrestare (vittime vere e complici scaduti vengono fatti tacere con strumenti e metodi)

Nel caso vi troviate Vittime di stalking, intimidazioni, lesioni, danneggiamenti mediante sistemi HiTech ad energia diretta e vorreste conoscere la provenienza dei flussi(particelle)-campi(onde) di quanti potreste fare buon uso dell’effetto Doppler.

Quanto sopra e quanto vado ad esprimere vale in particolare nel caso in cui siate dotati di sistemi molto sensibili per la rilevazione, ma non abbastanza esperti o dotati di strumentazione per elaborare sistemi identificativi migliori, nonché vale nel caso in cui foste sensibili ai flussi a mezzo del sistema nervoso-sensoriale.

Posto che non deve trattarsi di sensibilità determinata direttamente mediante interferenza quantistica a livello cerebrale ma piuttosto di interferenza sensibile al livello del sistema sensoriale della cute.

Le interferenze e la loro sensibilità-percepibilità dalla cute possono essere determinate in se dalla INTENSITÀ dei flussi (intesa come numero di quanti, anche solo fotoni, oppure come energia singolare degli stessi quanti dunque frequenza se fotoni), dalla POLARIZZAZIONE particolare (in rapporto alla “polarizzazione” delle molecole-atomi colpiti), dalle diverse VARIAZIONI di caratteristiche dei flussi(particelle)-campi(onde) nel lasso di TEMPO, tra cui le seguenti:

variazioni nel NUMERO degli stessi quanti (anche fotoni) anche alle stesse frequenze ed in un lasso di tempo lungo la stessa direttrice,
variazioni delle FREQUENZE proprie dei quanti (anche fotoni) anche con il medesimo numero in un lasso di tempo lungo la stessa direttrice,
variazioni di POLARIZZAZIONE dei quanti in un lasso di tempo, proprie dei quanti se fotoni ed in un lasso di tempo,
variazione nella COMPOSIZIONE di diversi quanti coerentemente od incoerentemente propagantisi lungo la stessa direttrice mediana e nello stesso lasso di tempo
variazione della “POLARIZZAZIONE MEDIA” dei quanti della COMPOSIZIONE anzidetta,
variazioni della DIRETTRICE oscillante,
variazioni nel VERSO del flusso dei quanti lungo la direttrice (specie nel caso di un flusso magnetico – di bosoni).

Vi sono molte altre possibili variazioni e soprattutto COMBINAZIONI di variazioni.

Per tutti i flussi vale però l’EFFETTO DOPPLER: dunque avvicinando od allontanando il bersaglio, i neuroni, dalla sorgente mentre da questa non provengono variazioni differenti nei flussi rispetto a quelle antecedenti il movimento, si può percepire l’incremento ed il decremento d’intensità della percezione, vero è che il massimo della differenza la si riscontra proprio eseguendo un movimento lungo la direttrice o le direttrici se si tratta di ologrammi di effetti da multiple sorgenti (qui le cose si complicano, per esempio troppo lontano dal/dai “centri dell’ologramma” potrebbe non comporsi affatto “sommatoria” di interferenze significative per i neuroni).

La sensibilità è istantanea se determinata dall’energia dei flussi, oppure pressoché istantanea se determinata dalla intensità nella differenza di variazioni nonché pressoché istantanea se determinata dalla serie di variazioni cui i neuroni sono sensibili e che per i neuroni assume significato “bio-logico”.

Fatto sta che la serie assume significato biologico prima-più intensamente se il moto è di avvicinamento alla(e) sorgente(i) ed al contrario se viceversa, valendo anche per l’ipotesi di multiple sorgenti con l’appunto che in questo caso si rileva la direzione ove si trova il maggior numero di sorgenti nei dintorni (anche se non è assoluto questo appunto).
Come sopra si verifica allorché sia l’intensità-energia dei flussi in se a determinare la sensibilità-percepibilità dei flussi: in questo caso avvicinando od allontanando si verifica nel volume colpito un incremento dell’energia che l’attraversa nel medesimo tempo quando il moto è di avvicinamento ed al contrario viceversa.

Vero è che i bastardi potrebbero indurre variazioni casuali nei flussi e dunque è richiesta oltre alla sensibilità agli stessi anche prontezza nell’azione, non stare a pensare dove si verificherà quale è la direzione: muovere la parte sensibile e basta, più volte a caso riflettendo a posteriori sui movimenti compiuti e sulle variazioni di sensibilità percepite.

(tratto da “Fermati: Ros – come entrare in Eurogendarmeria” edito da “TOR” distribuito da “Futili sistemi” scritto per non evitare alcuna censura ma scoprire loschi traffici)

La pala ed il ventilatore

Sottotitolato: “Reading” Bukowski – Il Capitalismo non ce la fa…

In cinquanta anni i ventilatori sono rimasti pesanti nonostante il P.E.T

In cinquanta anni i ventilatori di largo consumo, da soffitto, sono rimasti con pale piane

In cinquanta anni non hanno pensato a mettere aria compressa in un “sacco” a forma di pala ed al cui interno le superfici sono tenute ad una distanza massima da lacci e lamelle fatte dello stesso materiale del resto del “sacco”.

In cinquanta anni non sono riusciti ad usare il polietilene per fare pale e ventilatori leggerissimi dunque di maggiore ampiezza a parità di peso e con una forma più consona all’aspirazione e poi all’allontanamento dell’aria, anzi che pale piane e pesanti.

Il libero mercato vince, la specie perde.

(tratto da “Tirare le somme” edito da “a ‘ritmetica” scritto da mo, altrove: questo dice molto su un colossale danno)

La macchina

Tags

, , , , , , , , ,

Sottotitolato: ce la fecero qualche volta a creare un buco sui musi dei velivoli…

Il buco sui fronti dei velivoli comportava minore resistenza all’avanzamento ed aria, a pressione superiore a quella ambiente, buona per “alimentare” di fluido, cui cedere impulso, il propulsore-turbina

Il buco lo fecero su caccia, ma i caccia richiedevano elevata manovrabilità, un canale riduce la manovrabilità. Quanto espresso non è un problema per i velivoli civili ed i cargo.

Se l’immeso diametro del muso di un aereo per trasporto passeggeri civili fosse il diametro di una sezione dotata di fori, od un foro, captanti aria condotta alle turbine, le stesse turbine ringrazierebbero perché anzi che prendersi aria a bassa densità prenderebbero aria compressa riducendo i consumi.

Introdurre un turbina controrotante in asse longitudinale al velivolo può essere un problema per il vano di carico e per lo spazio occupato dal volume passeggeri ma è anche vero che aumentare il diametro per fare posto ad una quota dedicata alla condotta d’aria significa solo vantaggi: diametro maggiore vuol dire altezze idonee a più piani e dunque più passeggeri nonche pari numero di passeggeri e minore lunghezza della fusoliera dunque maggiore manovrabilità.

La turbina in asse al velivolo è una turbina che elimina quel vuoto d’aria che tende a formarsi posteriormente al velivolo, vuoto che significa depressione e richiamo d’aria dalle pareti della fusoliera e dunque incremento di attrito sulla fusoliera.

Prendere aria anteriormente e buttarla fuori posteriormente significa spostare volumi e masse, tali volumi e masse d’aria o passano esternamente alla fusoliera disperdendo aria compressa nel cielo libero oppure passano in una condotta alimentando le turbine non solo in asse logitudinale ed eliminando la depressione posteriore. Dunque solo vantaggi ma il Capitalismo non ce la fa…

C’è una considerazione da fare circa l’aria che verrebbe compressa nella condotta, in quanto incanalata da parte del muso: tale aria potrebbe non essere assolutamente fonte di attrito se l’uscita-presa dell’aria al termine della condotta interna avesse una sezione inferiore a quella della condotta ed al contempo se tale presa dell’aria fosse l’inizio di una “camera” ospitante la turbina longitudinale, turbina determinante anteriormente depressione e posteriormente compressione, camera terminante a cielo libero direttamente o tramite ulteriori condotte di preferenza. La depressione posteriore, superiore alla compressione anteriore, significa aria che non preme sulle pareti della condotta interna e longitudinale, dunque “niente” attrito.

Un muso in grado di variare la sezione d’accesso alla condotta d’attraversamente dell’aria è un muso capace di rallentare il velivolo ma anche un veicolo…

Puoi fare quanti calcoli vuoi ed usare la fluidodinamica che vuoi ma se cerchi di fare volare un libro computando gli elettroni perdi solo tempo ed energia.

La macchina che tu voglia o non voglia ha una sezione che deve attraversare l’aria: frontalmente quel perimetro che vedi circoscrive una sezione ove l’aria non può passare.

La macchina dunque è come una pala, quell’aria che comprime verso il perimetro, mentre il suo fronte avanza, è massa dotata di un impulso, di una quantità di moto, funzioni della velocità e del profilo aerodinamico.

Qualunque sia il profilo aerodinamico quell’aria è aria compressa, non aria alla pressione ambiente: l’attrito che determina sulle fiancate dell’auto è maggiore di quello che determinerebbe l’aria non proveninete dal fronte e dunque perchè non usare quell’aria compressa per muovere qualcosa metre la si devia?

L’aria passa da ferma a duna velocità anche molto elevata, impattando con l’auto in corsa ed interferendo con i moti anche turbolenti vicini alle superfici del veicolo.

L’aria non dovrebbe finire sotto l’auto: in quanto compressa ne riduce l’aderenza comportandosi come forza che “solleva il veicolo” oltre a creare gran rumore.

L’aria sotto il pianale è aria che, in quanto compressa, può portarsi dietro le vibrazioni date dagli attriti della stessa aria con altro oltre a se stessa nonchè vibrazioni assorbite dal contatto con parti vibranti nel veicolo: è aria che “contiene rumore”.

Togliere l’aria da sotto il pianale comporta solo fattori positivi, nei consumi, nei rumori, nell’aderenza.

Ti dicono risparmia qui e li, adattare i veicoli a non fare passare aria sotto non è cosa immane, dunuqe il risparmio fatelo cominciare a fare ai produttori: le cose migliori sono quelle da usare… Ah dimenticavo il GrandeTM Capitalismo, come al solito il possibile diviene, grazie a questo, impossibile.

Togliere l’aria che dal fronte verrebbe spinta sotto, oltre a quella cui altrimenti si passerebbe sopra, significa costringere l’aria a fluire tutta ai lati del veicolo e sopra.

Un hovercraft funziona mandando l’aria sotto, qui bisogna creare un “vuoto” che non ostacoli l’avanzamento ma che incrementi la tenuta di strada e se possibile senza fare polveroni sulle strade sterrate.

Facile. Parte dell’aria che viente prelevata dal fronte del veicolo in corsa è incanalata, attraverso condotte sotto il pianale, verso il posteriore del veicolo: qui viene fatta uscire.

Prelevare da più punti l’aria dal fronte significa ridurre la distanza che l’aria impattante deve compiere per poter essere sorpassata dal veicolo.

Prelevare l’aria in una zona centrale del fronte consente di ridurre la pressione sul parabrezza ed in genere su tutto il fronte, tenerla incanalata può voler dire deviarla e la deviazione pò benissimo essere compiuta da elementi rotanti su di un alsse a loro longitudinale: ventole al contrario, alternatori connessi. Non è molta energia considerato che un metro cubo di aria ferma pesa un chilo circa mentre aria compressa a centoallora pesa parecchio di più (ovvio che c’era ironia riguardo la poca energia).

Le condotte comportano perdite di carico, ovvero attriti con il fluido, attriti che comunque si avrebbero altrimenti e dunque si avrebbe solo un guadagno in termini di riduzione della resistenza all’avanzamento.

Una condotta significa anche superficie di contatto, come ricordato sopra: la superficie può benissimo essere disperdente calore, il radiatore in plastica può essere più leggero, se si superassero i problemi di temperatura e densità di calore.

(in divenire ma probabilmente a questo punto no.)

(tratto da “tirare”, l’enciclopedia non finita sulle malefatte del placebo dannoso Capitalista)

Torri e Case, non caso

Questo sopra non è certo il cosiddetto “stato dell’arte”.

Torri o dispositivi domestici, multipli, funzionanti usando sia l’interferenza generata dai volumi organici, sia la riflessione generata dagli stessi, in combinazione con costellazioni non terrestri determina l’evidenza del tracciamento legale od illegale.

Dispositivi domestici usabili dai malintenzionati per colpire e ledere non sono certo oltre le competenze di tecnici ed ingegneri, soprattutto se sono coinvolti quelli di telecomjunicazioni od aerospaziali.

Ancor meno difficile quando sono coinvolti programmi illegali trasnazionali e mercenari dai budget occulti.

Evidenze

Featured

 

Niente da dichiarare, come l’Intelligence usi il crimine per rimpinguare i fondi neri che da qualche parte arrivano.

Qui le cose non ufficiali, poco chiare, mai esistite ma ci sono, quasi nessuna legge vale su queste:

http://rt.com/usa/snowden-leak-black-budget-176/

Poi ci sono i Veri Budget Neri, occulti, per le operazioni spesso estere, come quelle condotte da tempo in America Latina e quelle da condurre senza rompere Alleanze.

Sotto le cose ufficiali, più o meno segretate e più o meno commerciali civili

Cosa potrebbe esserci sotto casa vostra, a saperlo senza scavare, il vostro terreno potrebbe valere più di quanto pensiate, magari il vostro Comune. Ricordo che un tempo tra lobmardia e piemonte estraevano petrolio, sarà rimasto qualche cosa d’altro?

http://www.searchanddiscovery.com/abstracts/html/2014/90186gtw/abstracts/bur.htm

Dove siete, volendo?

http://bernstein.harvard.edu/papers/CARS%20Evans%202008.pdf
http://bernstein.harvard.edu/papers/brainOpticsExp2007.pdf

Tecnologia commerciale anche se in alcuni casi con restrizioni alla vendita,

http://www.endoacustica.com/blog/sorveglianza/scanner-laser-molecolare-usa-per-esplosivi-droghe-sostanze-chimiche
http://www.endoacustica.com/dettagli_prisma.htm
http://www.endoacustica.com/blog/sorveglianza/un-robot-che-vede-attraverso-i-muri-e-rileva-il-respiro
http://www.endoacustica.com/blog/sorveglianza/elicottero-vedere-attraverso-muri-sorveglianza-aerea

http://www.pki-electronic.com/products/police-customs-and-military-equipment/through-the-wall-detector/

Utilizzabile da agenti, agenti deviati e criminali che vogliono sapere dove siete per origliare oppure per puntarvi con armi ad energia diretta

Tecnologia non commerciale (civile) e segretata

http://www.endoacustica.com/blog/sorveglianza/usa-una-zanzara-per-lo-spionaggio-militare/

“Octopus” – siglato “NROL” seguito dal numero del satellite (la piovra ha un motto “Nothing is Beyond Our Reach”)

http://www.endoacustica.com/blog/difesa-personale-2/il-sistema-prism-ecco-di-cosa-si-tratta/
US-984XN – PRISM

E’ una costellazione di satelliti ed altri sistemi che traccia gli impulsi elettronici dei cavi ma forse non solo (tranne le scatole nere degli aerei ovviamente)

Sveglia vi stanno irradiando e lo fanno per fare girare l’economia poi incaricano mercenari di cui sbarazzarsi e lo fanno fare anche a loro, poi quando non se lo aspettano li prendono, ma intanto siete probabilmente morti.

Corruzione nelle Autorità e nell’Intelligence vuol dire zero democrazia. Aperitivo o Mobilitazione contro criminali?

Poi ci sono i mafiosi ed i parenti che usano gli apparecchi commerciali in modo ovviamente illegale strafottendosene della salute che ledono visto che l’obiettivo è il terreno, l’eredità, l’accaparrarsi i soldi mediante le “cure”

Reindirizzamento

Cosa abbia a che vedere con la Cina non so: le prime cifre corrispondono ad un numero esistente, ma non so se risulano seguibili dalla numerazione interna di Stati senza che vi sia interposto il prefisso internazionale.

La cosa strana è che il numero composto è stato 803116 ed è stato inoltrato su quello visualizzato sul display del telefonino.

 

17951 che è stato aggiunto automaticamente in fase di chiamata a numero 803116 già composto. Non avrei trovato strano l’evento se ad i seguenti tentativi non fosse rimasto normalmente l’803116 senza “mutare” come fosse reinoltrato,

Screenshot from 2014-07-15 10:25:51

 

Tentativo di frode da informatici ingegneri delle telecomunicazioni che reindirizzano le chiamate usando dispositivi che si fingono celle telefoniche?

Di certo vogliono incolpare i Cinesi, e magari so dipendenti od amici di dipendenti in Aziende Cinesi e li vi fanno sabotaggio e spionaggio.

Forse è solo la associazione-setta a delinquere di tipo mafioso e terrorista, di cui fanno parte deviati di diverse istituzioni ed organi dello Stato Italiano olltre a professionisti e dipendenti privati, che si è messa a fare nuovi “giochini”.

Celle telefoniche o abusive od una di quelle in Busto Garolfo (in tal caso era stato fatto un hack al telefonino da parte di malintenzionati, sempre che l’ACI non inoltri le telefonate aggiungendo quel “prefisso” una volta si e cento no).

Considerato il degrado delle Autorità Italiane…

Tavolette per Topi – energia in movimento

Sottotitolato: non è una cagata né un cesso

Mentre i neonazisti mi sfasciano la vita con la complicità di vili, mentre Loro fanno ricerca per distruggere io mi chiedo come fare a non richiedere alimentazione esterna per fare funzionare touchpad e mouse, e come prendere energia dal passo.

Il touch pad ed il mouse autoalimentati non mangiano ma uno dei due potrebbe fare acqua da tutte le parti.

La tavoletta sensibile in effetti potrebbe contenere micro canaletti idraulici connessi ad un dotto ove sta(nno) delle micro-nano pompe idrauliche mosse dal fluido e capaci di alimentare elettricamente il sistema sensibile.

In funzione dell’occlusione dei dotti, in modo dinamico determinata dalla pressione del dito, che dunque si comportano come dotti “peristaltici” e pompanti il fluido verso la(e) micro/nano pompa(e) che sono azionate dal flusso e dunque alteranti la tensione-campo magnetico di nicro-nano alternatori od equivalenti.

La camminata prevede che si arrivi al contatto tra suola e pavimentazione attraverso un movimento similare ad una linea arcuata.

Ovvio che se nella suola (o copertone) vi fossero dei condotti con fluido in pressione ed al suo interno vi fosse una valvola rotante, una sorta di elica, il fluido passerebbe dall’area compressa, per prima, sotto al tallone fluendo verso la punta e poi viceversa, di fatto vi sarebbe una alternanza di moto (tranne nel copertone, anche nella suola è ovviabile usando valvole anti riflusso ed un sistema di ricircolo del fluido a senso unico), di fatto vi sarebbe un meccanismo da orologiaio da inserire in una suola.

Pensare che qualcuno (tempo fa anche io, in un ottica di usare l’acqua che scorre nei torrenti di modo da rallentarli mediante semiparatie cuneiformi e mobili in verticale) voleva distendere su tutto il pavimento e l’asfalto sistemi pizoelettrici per ottenere energia quando basta fare copertoni ad hoc e suole ad hoc…

Questo sopra potrebbe essere difficile da farsi anche perchè la tensione dovrebbe essere poi adattata, la corrente raddrizzata opportunamente ed in modo dinamico.

Più facile e fattibile in tempi brevissimi è il reintrodurre la pallina sotto i mouse (allo scopo di muovere le rotelline interne sui due assi come fossero connesse a dinamo) la cui rotazione alimenti il laser-led ed il gruppo fotosensibile.

(in divenire, dipende da quanto fanno ricadere le palle, oltre a rovinare la salute, i mafiosi-nazisti-stalker)

Comunque non brevettate il concetto, almeno quello è CC, si vede la licenza… Fate pure causa a quelli che brevettano il concetto che da oggi è CC.

(tratto da “Mouse e Cani Vs. Intellighenzia”)

Ridicole giustificazioni e tesi dei bastardi alias i Sig.ri Merda e Nazista (moltitudini di centinaia)

Featured

Tags

, , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Sottotitolato: la puzza sta quando i Carabinieri intervengono irrazionalmente, se c’è puzza c’è ancora speranza di trovare la(e) merda(e)

I Carabinieri corrotti e Servi del potere (ma a differenza del resto della Popolazione sono armati e sono parte degli apparati Statali), oppositivi alla Democrazia Nazionale, Repubblicana, Democrazia si di Rappresentanza ma anche in taluni casi già parzialmente Diretta (ricorate l’istituto, monco, del Referendum?), si adoperano per fare aria quando c’è da sbattere le merde Naziste in galera prima che combinino di nuovo un casino come hanno già fatto in una Guerra Mondiale e come i loro “antenati genetici” (per le loro tesi il genoma è la cosa più rilevante in assoluto) fecero durante la Prima Guerra Mondiale (in modi un poco differenti e preparatori del futuro, ma le merde già crescevano e di piccole merde crescono in Piccole Merde Crescono…)

Questo è un elenco di teoremi adottati da Stalker tecnologici, militari-paramilitari, deviati o mercenari, usati per annichilire la personalità delle persone colpite per togliere alle stesse i riferimenti ed aumentare le probabilità di annichilire la personalità a sufficienza da effettuare il lavaggio del cervello mediante strumentazione tecnoloria (trasmissione di sequenze di impulsi, sequenze di fotoni ed altre particelle, alle frequenze idonee, sequenze interagenti con alcuni tipi di neuroni ed i loro campi-elettromagnetici, sequenze siginificative e tali da richiamare l’attivazione dell’apparato uditivo per la componente in grado di decifrare le sollecitazioni solitamente biofisiche e di provenienza dai normali nervi-canali dell’apparato uditivo mentre nel caso in questione sono “elettromagnetiche” e bypassanti parte dell’apparato uditivo dunque ed appunto già codificate per essere “trattate” dal cervello nelle fasi di “decodifica-richiamo della memoria” di stimolazioni “note”.

Per intendere quanto sopra bisognerebbe fare un escursus sull’evoluzione temporale delle memorie cerebrali che consentono a noi esseri Umani di comprendere i suoni e relazionarli logicamente assieme ad immagini ed agli altri sensi e memorie, non è il caso. Dunque procedendo sulla scorciatoia dell’imprecisione e dell’idea solo metaforica, bisogna anzitutto comprendere che il cervello apprende per similitudini e contrasti; sia l’apparato visivo, sia quello uditivo, sia il tatto generano stimoli che nei neuroni della massa celebrale del cranio sono “memorizzati”

Le frasi, prese da frasari e selezionate da software di riconoscimento vocale che cataloga le argomentazioni trattate in ordine cronologico e coordina lo possibili frasi da usare e temi da trattare, sia in funzione della cronologia sia in funzione del cronoprogramma giornaliero predisposto con i relativi argomenti-obiettivo, sono tese a fare funzionare il cervello così da registrare la maggiore sequenza di pattern di attività rilevabili, di modo da ottenere nel più breve tempo possibile elevate quantità di differenti attività e dunque maggiori probabilità di decodificare il funzionamento celebrale e ricostruire regole di abbinamento di frasi-parole-argomenti-memorie e simulanti la logica naturale.

A parte i Gruppi meno involuti, come pare quelli dell’Organizzazione Locale della Provincia di Milano-Nord-Ovest ed operanti contro il gestore di questo Blog (Organizzazione della quale fanno presumibilmente parte anche i molti individui, dei più piccoli gruppetti inter-comunali, che di satanismi e rituali mortali ne hanno commessi molti — d’altronde si sa che la criminalità organizzata ha nel vertice apparati di potere, che vogliono tenersi lontani dai manovali del crimine per allungare e diluire la catena di responsabilità nonché ridurre le probabilità di essere identificati, in quanto la stessa criminalità sostituisce-coadiuva il “lavoro” di spionaggio-economico-politico-industriale nonchè le attività di sabotaggio-stalking-ritorsione tra Alleati, per mantenere e distanziare il Padrone dai Sudditi, che altrimenti dovrebbero essere fatte da Agenti troppo strettamente collegati con i verici militari-governativi e dunque veicolo di identificazione delle responsabilità più reali), qui sotto si riporta come i delinquenti organizzati abbiano la possibilità di usare spessissimo l’effetto descritto da A.Frey e soprattutto le sue evoluzioni bi-direzionali (cioè la combinazione della stimolazione elettrica, ma anche meccanica-sonora, con sistemi di rilevazione insitu dell’attività celebrale -remoti e rari, in quanto superati mezzi ponte- nonché la rilevazione dell’interferenza dell’attività celebrale con l’elettromagnetismo, diretto contro il bersaglio, le cui caratteristiche all’origine sono note e di conseguenza avente funzione “di sonda” mediante presumibilmente l’analisi-rilevazione della risposta elettromagnetica post interferometria-riflessione con-sul soggetto) per intimorire ed annichilire (spersonalizzare e “programmare” la mentalità), di modo da applicare su vasta scala quei programmi di condizionamento mentale strumentale-diretto e da tempo conosciuti come applicati solo ad ambienti confinati.

L’applicazione del sistema di Stalking Violento, di Violenta Persecuzione (pulizia etnica-ideologica-economica-politica), per generare caos socio-politico-economico (secondo l’applicazione diffusa del sistema) e di “omicidio lento” e mirato all’espansione del numero di coinvolti, prima, se possibile, come ulteriori complici e poi comunque come soggetti colpiti (sia che siano stati fatti divenire complici sia che non lo siano stati) prevede l’uso di a)individui che stiano a pronunciare nuove frasi od abilitarne l’uso, b)automatismi preimpostati con effetti limitabili-filtrabili e programmabili dunque con capacità di riconoscere eventi per similitudini (come dei dataset di parole che descrivono gli eventi in un determinato periodo temporale e dunque caratterizzanti lo stesso periodo).

Il sistema criminale, se da un lato ha lo scopo di colpire i bersagli e lederli-danneggiarli, da un altro lato ha come obiettivvo la fidelizzazione delle Vittime, ha come obiettivo l’ottenimento della fiducia e determinare momenti di calma, rilassamento ed ilarità ma connessi-creati dall’applicazione del sistema, soprattutto post “angherie”, di modo da fare risultare il sistema criminale dicotomico e tentare di fare apparire di essere da un lato vittima di alcuni gruppi e dall’altro aiutato da altri gruppi che di più non possono fare (di fatti inizialmente usano voci differenti, cercando di farsi credere d’apprima il poliziotto buono e poi quello cattivo, ma quando cade la tesi dell’iondagine cercano nel tempo di portare all’idea che a fare stalking-vessazioni siano solo una parte dei soggetti-automatismi che sono fatti udire).

Tale dicotomia si vede applicata, come ha fatto l’Organizzazione Locale agente in Busto Garolfo, anche direttamente all’ambito reale (non sembrando essere usate voci-automatismi, elettromagneticamente comunicativi, di alcun genere, da parte dell’Organizzazione Locale anzi detta, ma solo dispositivi-automatismi per ledere-debilitare la salute e disturbare il funzionamento di dispositivi elettronici) mediante l’ambivalenza ladri-guardie: si procede dunque a fare apparire individui sempre stati distanti (e stalker) come individui bonariamente interessati nonché brave persone, operanti anche per la sicurezza cittadina quando invece appartengono a quella che di fatto è una Organizzazione Criminale Settaria ove le guardie militari o civili, corrotte e colluse, si adoperano di concerto con i criminali evidenti (in particolare i casi in cui operano con maggiore evidenza al dualismo guardie-ladri, con tentate rapine, i criminali evidenti sono possibilmente quelli che dall’organizzazione si vorrebbero cacciare senza farlo capire loro, di modo da non rischiare il disvelamento del modo di operare come ritorsione per il tradimento).

Le seguenti frasi, rintracciate come usate da diversi gruppi criminali simili a quelli di cui si parla, usate in diverse parti del territorio NATO (a dimostrare una programmazione comune e realizzata allo scopo di applicare l’uso dei sistemi-automatismi su tutto il territorio per eliminare oppositori politici e “problemi” per il capitalismo, nonchè “problemi” ideologici, posto che il tempo che sottraggono fa divenire reale il problema economico per gli individui colpiti, oltre ad impedire la vita e di mettere a frutto le conoscenze acquisite), sono dette o dai parenti (poche) oppure dagli altri torturatori nonché preregistrate o riproducibili da automatismi connessi a sistemi generanti interferenze (il loro obiettivo è toglierti la vita nel modo più crudele possibile senza però lasciare tracce evidenti e tratti comparabili in breve tempo, poi prendersi il danaro e gli averi ed eredità), capita che i parenti dimostrano di sentire le stesse voci o suoni creati ad hoc dall’organizzazione criminale (neonazista, coperta da altro, settaria, nonchè lobby e gruppo d’influenza economica e politica, stalker, picciotti, mafiosi e militari-paramilitari):

I parenti e conoscenti possono essere o indotti oppure essersi accordati alle intimidazioni e dunque pronunciare queste parole (che per il loro solito sarebbero impronunciabili ma da quando si è vittime le usano con strana enfasi diversa dal resto della frase).

Per citare individui che in qualche modo hanno operato per costruire questi sistemi di stalking-lesione:

Non conosciamo nessun Sharp   (Gene Sharp è un Nazista che ha studiato e sperimentato sulla vita di persone negli USA)

Per fare credere che sono arrivati gli alieni e simili:

Siamo pura energia
Siamo fantasmi
C’è qualcuno li con te, ma non lo puoi vedere
Eravamo qui prima di tutti siete voi gli alieni
Noi non siamo Umani normali
Occupiamo i corpi  (sintomo che forse qualche criminale vuole usare la religione per fare soldi ed esorcismi, sintomo che tra gli esorcisti deve esservi qualche criminale interno od utile a qualche mafia per screditare Vittime e Denuncianti magari)

Per ricordarti cosa sono loro (solo che parlano in terza persona e sembra si riferiscano a te, sempre che non si tratti del momento dei frasari):

Sei una merda di essere Umano  (sanno anche quante malattie cercano di indurti per fare aumentare il guadagno di determinati Ordini e possibilmente di complici)

Per fare credere che tu sei il colpevole sottoposto ad una giuria popolare (di tre teste di cazzo solitamente nonchè frasari e computer):

Controlla il tuo cranio, studia Lombroso (e simili, d’altronde cercano di farti apparire o credere di essere un criminale)

Per creare misticismo, spiritismo:

Stiamo risvegliandoci dalle tenebre (ed altre definizion sostitutive)
Siamo gli Angeli della Morte
Siamo i Cavalieri dell’Apocalisse
Noi siamo già morti

Per fare passare come malato immaginario (sapendo che molti problemi di salute stanno venendo cresciuti ed indotti mediante CEM e flussi diretti):

(spendono termini come ipocondria)
Magari hai la leucemia  (sapendo, loro, che irradiano da tempo)

Per fingere di essere il proprio corpo che ci parla:

Siamo gli Angeli della Morte (pare in effetti vi siano pagine internet di adepti che vengono curate dagli
Siamo dentro di te
Siamo arrivati prima di te
Siamo noi a pensare e farti parlare
Siamo i problemi della tua salute

Per fare credere che arrivano dal futuro o che non sei Umano:

Siamo noi che ti diciamo cosa dire
Siamo noi a pensare
Noi ti prevediamo
Ti abbiamo cancellato da tutti gli altri Tempi
Ti cancelliamo
Hai mille anni
E’ l’ultima possibilità che ti diamo
Il tuo cervello lo abbiamo qui noi
Noi siamo i Carabinieri

Per fare credere che sia una specie di mondo virtuale:

Siamo noi che ti diciamo cosa dire
Siamo noi a pensare
Noi ti prevediamo
Ti abbiamo cancellato da tutti gli altri Tempi
Ti cancelliamo

Per fare credere che sia un film:

Siamo i Cavalieri dello Zodiaco
Stiamo girando un film
Stiamo ricostruendo la nostra storia

Per fare credere che sei indagato o già condannato:

Controlla il tuo cranio, studia Lombroso (e simili, d’altronde cercano di farti apparire o credere di essere un criminale)
Noi siamo i Carabinieri

Per fare credere che sono troie (ed in effetti chi ha partecipato a scrivere le frasi da cui fare nascere riflessioni e dibattimenti lo sono):

Voci con intonazioni ed enfasi particolari
Stimolazioni agli organi

Per fare credere che udisci pezzi importanti di organizzazioni criminali (includendovi oramai la NATO e le Mafie):

Siamo la Camorra super specializzata (ad indicare che vi è in realtà una relazione con la CIA-NSA ed apparati Militari Coperti e largamente politicizzati)
Ridono fino a Palermo (ad indicare che il MUOS – anche se forse solo come false-flag in quanto è più probabile che non siano i dispositivi ufficiali, ad essere usati in modo ufficiale e concertato, a creare il caos, quanto piùttosto il loro uso non programmato o l’uso di sistemi più piccoli e diffusi o di strumenti lontani e sconosciuti – c’entra eccome con tutte queste nuove casistiche di Stalking-Vessazioni-Suicidi-Tentati omicidi determinati mediante le strumentazioni tecnologiche quantistiche)
Ha riso tutta la Mafia

 

Ride tutto il Mondo

Appunto

Maggiori criminali “minori”, violenti e liberi di agire in giro (come se non avessero mai commesso reati solo perchè la pena è scontata od altro, liberi di ricommettere i reati già commessi e riproponendo le stesse difficoltà d’indagine per nuovi reat) e maggiori probabilità di trovarne disponibili per crimini maggiori, nel tempo al prezzo sempre inferiore, come da “mercato”.

Vogliono la pattumiera dell’anarchia nazista ipercapitalista senza legge dal diritto democratico e regolata solo dal mercato deformato.

Divide et Impera, nel caos è più facile.

NATO, Padrone nominalmente USA essere in realtà Clan Nazista Verticista Eugenetista ‘Meringo, capito?

Featured

Tags

, , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Sottotitolato: probabile propensione alla destra(?) od alla Sinistra, neutrale alla Concentrazione del Potere ed Utile manodopera Idiota necessaria e favorevole a questo, oppure Problema in quanto propenso alla Democrazia Diretta iper-distribuita Condivisa e Continua, Razionalmente e soprattutto Umanamente Cooperativa e Lecita?

humanbody emission ir non molto diversi da microonde e nemmeno tanto da uhf la banda liberata col digitale terrestre

In figura: come si nota alcuni wattora se ne vanno nell’ora sotto forma di distorsioni elettromagnetiche UHF ed InfraRosse, come è noto siamo parecchio visibili nell’infrarosso come pure nell UHF.

Pare che il tentativo di creare l’Anarchia Iper-Capitalista (per definizione nulla che abbia a che vedere con l’anarchia dato che si attribuisce il tanto odiato potere proprio al danaro ed al Capitalista, nonché ovviamente nulla che abbia a che vedere con la Sinistra ed in realtà nemmeno con la Destra Nazionalista) della prevaricazione del più armato, influente e tecnologicamente fornito, consista nel programmare e lasciare operare Set di Istruzioni ed annessi Automatismi dalle stesse Istruzioni gestiti (Istruzioni sostitutive dei programmi militari verbali e scritti, per parole, da comprendere tra esseri umani), Istruzioni Informatiche per gestire i Territori sulla base della situazione politica-economica-geografica analizzata-rilevata, sulla base della conoscenza delle Reti di Relazioni e Vicinanze Geografiche, sulla base delle probabilità di ottenimento degli obiettivi più idonei (secondo uno schema di scelta preimpostato) inducendo-seguendo e facendo seguire un determinato percorso piuttosto che un altro alle persone oggetto di analisi e controllo di massa. Obiettivi su obiettivi, condizionamenti su condizionamenti, lesioni su danneggiamenti… Si capisce…

Si chiama “Guerra mediante Sabotaggio e Condizionamento” (forse ha un nome preciso ma non sembra la questione più importante, di fatto è usata dagli USA da oltre un secolo in modo evidente in Africa e nel Loro Ex giardino di casa Oltre Oceano, da un decennio è divenuto evidente che la fanno anche in Europa, solo che da quando hanno cominciato ad attaccare MedioOriente e Mediterraneo hanno usato strumenti per il condizionamento delle masse molto più tecnologici in parte frutto delle evoluzioni dei programmi difensivi-deterrenti Sovietici e Iugoslavi forse, evoluzioni che hanno preso la piega peggiore e più schifosa ed inumana che potessero prendere, evoluzioni tese alla sostituzione dell’arbitrio anche in periodo di pace al fine di arricchire il più violento, prevaricante, influente ed inumano, impoverendo gli altri e sottomettendoli tutti nel modo sempre più invasivo).

In altri termini si cerca di creare il caos utilizzando sistemi automatici d’indagine-analisi e calcolo delle possibilità di creare caos inducendo reazioni (per intenderci sulla base dello stimolare reazioni di questo piuttosto che di quell’altro tipo in funzione di questa o quella azione) nella popolazione in esito ad azioni create ad hoc, usando la popolazione stessa in combinazione con la tecnologia. Il caos è evidentemente utile al raggiungimento di un vertice di governo semi automatico ed iper-distante dai governati, di tipo imperiale-mafioso-massonico. Tale sistema di governo necessita dell’eliminazione della Democrazia attraverso il mercato capitalista e la finanza, lo scollegamento tra cittadini e politica, la travisazione delle ideologie politiche (la Sinistra che diviene quasi destra, il Nazionalismo che diviene privatizzazione ed eliminazione dell’appartenenza alla nazione, ecc…), l’allontanamento delle Istituzioni e dell’ordine pubblico dai bisogni di libertà, civiltà, cooperazione, sicurezza, confronto civile e costruttivo-comparativo (ecc…), propri della Cittadinanza.

http://www.associazionevittimearmielettroniche-mentali.org/NotaVillaggioGlobale.htm

Da quanto si scrive che accade, non solo come segnalato dal Sig. Dorigo P. (sappiamo che in Italia effettivamente vi sono delinquenti protetti fin che servono e che agiscono con Armi ad Energia Diretta, sia con quelle operanti di potenza sia quelle operanti per segnali-sequenze-ordini biofisici), sembra che nel nel caso dell’Individuo Bersaglio (non certo qualunque, politicamente ed ideologicamente, tanto meno se gli Eventi Europei sono da collegare a programmi NeoNazistiIperVerticistiAmericaniCapitalisti) descritto al link vi sia una collusione tra Forze di Polizia, Servizi Sociali (dunque quantomeno Dottori ed anche Psicologi, Psichiatri ecc…) e Proprietari (dell’Azienda, le Abitazioni in affitto), per effettuare Esperimenti su chi le abita le residenze ed anche per Usare coloro che li sono già “stati portati” in “determinate condizioni” e “trasformati” in nuovi Stalker Utili alle Sperimentazioni Illegali e contestuale Condizionamento delle Masse e delle Persone (di Stalker in Stalker, di Muppets in Muppets). Faccio notare come “abbiano” scelto di usare un Cooperativa (per infangare il principio Cooperativo, che comunque si auto-infanga finendo nel “Capitalismo Cooperativo”) e come la Cooperativa Selezionata da “premiare e fare crescere” abbia il nome “Villaggio Globale” che “nulla” ha a che vedere con la fattoria degli Animali del NeoNazismo “caricaturizzato” in 1948 (ops…1984). Insomma sembra proprio che in Italia (ma in realtà in tutti gli Stati che hanno adottato un Regime Capitalista ed in particolare in quelli della NATO, a partire dalle Economie-Società più deboli, Spagna, Grecia, Italia, investite da crisi pilotate e prima ancora almeno per l’Italia da Immigrazioni di massa compresi individui precedentemente già trattati nell’ExJugoslavia post introduzione del Capitalismo) e che accade alle persone più fastidiose e più facili da colpire perché in condizioni economico-sociali e soprattutto perché di determinate linee di pensiero ed ideologie anche non solo politiche, sia una vera pulizia etnica-ideologica, di nuovo, a finanziare, gli Eugenetisti Capitalisti Americani.

Altri casi:

http://www.associazionevittimearmielettroniche-mentali.org/MEMORIALECASO174.htm

Al seguente link si trova un commento fatto, stando a quanto scritto e comunque non si vede perché dubitarne considerato l’elevato numero di casi di Vittime di Stalking-Mafioso-Paramilitare-Ideologico-Eugenetista in Italia (numero tale da rendere obbligatoria la compartecipazione mafiosa di diversi politici, magistrati, agenti di polizia e dei servizi, carabinieri, imprenditori, stalker organizzati, paramilitari, pseudo-scienziati-dottori-medici-tecnici eugenetisti e scienziati-dottori-medici-tecnici utili-idioti-menefreghisti, agenti di sicurezza privata, che ovviamente traggono, nel medio periodo, beneficio dallo sfascio dello Stato e dei suoi organi di ordine e giustizia, o per diretto guadagno dalla corruzione-ingaggio o per “garanzia” di sbocco nel privato con maggior vantaggio economico), da una donna Vittima di qualche d’uno dei gruppi criminali che internazionalmente si diffondono (a causa del vile atteggiamento di moltissimi e del vigliacco abuso di potere di coloro che i diritti in particolare quelli Umani li dovrebbero difendere.

Si capisce da questo ed altri casi, inclusi quelli in Italia, incluso quello di chi scrive in questo Blog, che il criterio per l’espansione del vile e demenziale sistema criminale mafioso capitalista ed eugenetista si fonda su fattori quali la genetica (sia in termini specificamente chimici sia in termini di linee genealogiche e quasi-fantomatiche probabilità di sviluppo politico-ideologico in un verso piuttosto che in un altro a fronte delle quasi-fantomatiche probabili condizioni di vita in cui i soggetti-bersaglio probabilmente saranno), la politica ed ideologia (che viene insinuata e cresciuta nelle forme più idonee allo scopo di rendere la Vittima in futuro collusa o Carnefice), la propensione al crimine (propensione che viene anche fatta sviluppare ove vi sono le condizioni ed allo scopo di rendere la Vittima in futuro collusa o Carnefice)  espansione è semplice: si tiene traccia, illegalmente e dunque non c’è legge che regoli, del maggiore quantitativo d’informazioni, estorte o rubate oppure acquisite altrimenti, che riguardano le famiglie, le aziende, i singoli, poi si stabilisce l’ordine degli obiettivi di quelli che internazionalmente sono definiti TI ma che possono come espresso essere anche e spesso intere aziende pubbliche o private concorrenti o “politicamente non affini” ai criminali,

Insomma il sistema criminale, utile alla concentrazione del potere nelle mani del Vertice “del” Clan Mafioso Nazista Verticista Eugenetista ‘Meringo (improntato alla sempre maggiore concentrazione del potere e dunque all’eliminazione sia degli ostacoli-problemi, nel sempre più breve tempo possibile, sia pure e dopo averli usati se possibile, dei pretendenti allo stesso potere in quanto comunque ostacoli e “deconcentrativi-diluenti” dello stesso potere), si espande come un virus tra le Economie, le Aziende, le Società, le Persone e coloro che sono già stati accertati criminali o che lo sono de facto.

Il virus è fatto di programmazione mentale: intesa come ideologia accresciuta e stimolata nello sviluppo anche mediante traumi o la commissione plurima di piccoli reati (via via in crescendo in numero e tipologia, anche facendo leva sull’assuefazione e rimozione di vincoli ideologici), mediante la vicinanza ad individui già traumatizzati o già resi criminali, mediante annichilimento e successivo indirizzo (pilotato in modo sofisticato) allo “sfogo” in ambienti criminali, ambienti ove viene interrotto lo Stalking Organizzato (se utilizzato come sistema d’indirizzo e condizionamento) e reso il bersaglio un sodale del gruppo criminale in qui è confluito (dunque individuo che diviene esso stesso criminale e che tale rimane a pena di severe e “punizioni”* inflitte dalla società esterna al gruppo, includendovi anche gruppi criminali avversari ed anche partire dall’isolamento ed incapacità di sussistenza, oppure che rimane a pena di “punizioni”* inflitte dallo stesso gruppo o dal gruppo che lo prendeva a bersaglio prima di entrare nel nuovo gruppo**)

[ *quanto espresso non significa che il carcere crei problemi anzi, la sua assenza li crea, anche se è altrettanto vero che il carcere in assenza di percorsi per la reintroduzione nella società perde di utilità (trascurando il tempo sottratto alla commissione di nuovi crimini), come pure è vero che criminali escono di galera dopo decenni e la prima cosa che fanno è un omicidio nell’arco di pochi giorni da quando sono usciti (prova del fallimento rieducativo o piuttosto prova di una rieducazione “non esattamente civile”, interferita letteralmente da ;

quanto espresso è dunque teso più che altro a sottolineare come sia il complesso di relazioni sociali tra i criminali e coloro che posso sfruttare maggiormente le conoscenze e l’istruzione acquisita nonché la “libertà de facto” di commettere crimini minori, nel contesto di associazioni di intenti (inserendo tra i crimini minori anche alcune attività-finalità aziendali non idonee alla situazione sociale e civile dello Stato in cui avviene nonché attività criminali di piccolo danneggiamento commissionato utili alle attività-finalità-profitti aziendali, intendendo per crimini minori quelli meno influenti in termini di tempo e danaro, nonché salute, nella vita delle Vittime), a lasciare lo spazio alla crescita di mentalità criminali più pericolose e soprattutto più “influenti” sulla società ed economia oltre che sui singoli. ]

[ **finanche la morte ]

http://www.associazionevittimearmielettroniche-mentali.org/Memorialecason241.htm

Da questo caso pare proprio che, dato l’agire controproducente per lo Stato di diritto che è anche Repubblicano e Democrazia di rappresentanza, qualcuno abbia costruito uno schema d’attacco (intelligence, manodopera criminale e di utili idioti, crono-programmi, obiettivi, priorità, stalking all’economia ed Aziende soprattutto pubbliche o vicine allo Stato,  per smembrare lo Stato, logorando il rapporto dei Cittadini con lo Stesso (come da anni in Meridione si dice che lo Stato manca, ci sono gli Alleati con le organizzazioni paramilitari mafiose e di lesi oltre che lesivi nonché dagli stessi Alleati organizzate, USA in particolare, visto che il territorio, le risorse, l’energia, la manovalanza a costo sempre più basso e con sempre minori diritti realmente garantiti a causa del sistema iper-capitalista che vanno sviluppando, gli approdi e gli spazi per il transito-rifornimento fanno comodo anche agli Alleati Americani)

Diciamocela tutta, parlare di NeoNazisti, NeoFascisti (quando si sa chi ha finanziato e diretto la prima guerra e la seconda guerra mondiale, chi ha finanziato gli eugenetisti e la pulizia etnica ed ideologica evidente nella seconda guerra mondiale), è al giorno d’oggi aberrante: gli Alleati non esistono esiste solo il Regime Militare (in parte già direttamente privato) Americano, che usa il Capitalismo e le religioni come sistema per sfasciare le Nazioni e gli Stati sottoponendoli al loro controllo, al controllo dei Finanziatori Criminali Internazionali – anche quelli che non sono stati nemmeno sfiorati per le direttive date durante le ultime crisi economiche, consapevoli di fare quel che facevano per loro profitto) cui gli Alleati sono più o meno vistosamente soggetti, esiste la mafia ed esistono gli strumenti tecnologici satellitari e terrestri per fomentare il caos e la violenza a vantaggio di chi è interessato solo ad avere manodopera a bassi costi in danaro ed in risorse-energie utilizzate (come viva o quanto sia Umana non importa) nonché il permesso (dato, o preso non importa) per usare le risorse ed il Suolo.

Al giorno d’oggi ci sono Stalker-Paramilitari-Mafiosi-Utili Idioti Collaborazionisti con il regime Militare Americano. E’ ora di svegliarsi, non ci sono collaborazionisti Nazisti o Satanisti (semplici forme di plagio ideologico per avere la manodopera criminale), ci sono Collaborazionisti con i Finti SalvatoriTM che nella merda ci hanno portati in tutta l’Europa da Cent’anni e poi hanno finto di sollevarci di un millimetro affogandoci poi di altri dieci. Sveglia. I politici e le forze dell’ordine (per la parte degli onesti e forse anche per parte di quelli collusi) non aiutano i Cittadini per ordini superiori, non perché hanno il formicolio ai piedi (FORSE DOVREBBERO MENARE MENO I CITTADINI ED OPERARE PIÙ PER FARE LUCE SU COSA STA FACENDO PERDERE LORO IL DIRITTO AL PANE ED ALLA FAMIGLIA, IL DIRITTO AL DANARO COME MEZZO DI SCAMBIO, AL LAVORO)

Siete con i NeoNazistiIperVerticistiAmericaniCapitalisti (del potere sempre più grande a sempre meno individui, con la manodopera criminale sempre più automatizzata e meccanizzata e sempre meno bisognosa di “volontari” criminali) oppure siete con la Libertà Civile e Democratica nonché per una Democrazia via via più certa e sicura oltre che Diretta (che, per intendersi, nulla c’entra la libera scelta di cosa acquistare) della Vostra Gente e del Vostro Territorio per la Vostra Gente ed il Vostro Territorio?

Come chiusura:

http://www.measurement.sk/2005/S2/Lipkova.pdf
Tanto per indicare qualche pubblicazione riguardante la sempre presente ed incostante emissione di onde radio provenienti dal corpo Umano, onde che ovviamente variano le loro caratteristiche nonchè i centri di provenienza in funzione delle attività metaboliche e non solo proprie del corpo Umano dunque anche del pensiero. Onde determinate dalla diversa “diffusione” della diversa chimica corporea e dalla diversa distribuzione d’intensità dei CEM dal corpo Umano generati, CEM che stimolano la chimica determinado ulteriori CEM intendendovi anche le stesse onde radio.

http://www.faim.org/energymedicine/measurement-human-biofield.html
Interessante lo spettrogramma, fatto in un momento qualsiasi e sulla media di non si sa quanti milionesimi di secondo (trattasi forse di valori medi determinati con rilevazioni dell’arco di secondi e dunque) rilevanti l’emissioni elettromagnetiche del corpo Umano in termini di fotoni (ma non solo, dato che trattasi di media di rilevazione temporale fatta in un periodo “lungo”, ipotizzo, appunto per fornire un’indicazione media), in non si sa quale condizione e quale attività nonchè quale ambiente, tutte cose che variano l’emissioni: spettrogramma in questo caso complessivo (o meglio, di non si sa quale parte del corpo ed a quale distanza di rilevazione) e che se fosse effettuato per “scansioni” ad altissima frequenza, come immagini, per ricostruire l’evoluzione delle emissioni provenienti dai “voxel” che possano descrivere la tassellazione del volume dell’organismo, voxel di minute dimensioni, consentirebbe di determinare per i singoli soggetti la logica che governa l’evoluzioni della mutazione delle emissioni, dunque anche di definire la condizione mentale dell’individuo oltre che lo stato di salute. Come noto a chi ha ed usa televisori e wifi, le onde in uhf attraversano parecchie cose come le microonde, ed entrambe sono influenzate da parecchie cose, corpo Umano incluso (ed il corpo Umano interferisce ed è interferito mica poco, più che altro interferisce).

2014, il PNAC dei Bush & Co., nonché i piani similari sono probabilmente solo all’inizio dell’applicazione, e già molto è peggiorato… Sveglia, l’Italia non è in pace, né lo è la sua Autodeterminazione e Sovranità. Non sono i nostri partner più vicini ad attaccarci, l’Oriente od il MedioOriente, non sono Eurasiatici, sono solo i Collaborazionisti a colpire la nostra Economia e Società, sono i Collaborazionisti dei NeoNazistiIperVerticistiAmericaniCapitalisti ed i loro strumenti-dispositivi automatici per il condizionamento dell’economia e delle masse.

Macchinette: Frasari illuminanti

Sottotitolato: registrazioni legali ed illegali – nochip false flag (d’altronde fare credere che sono pochi gli sfortunati mette al riparo dal risveglio in scenari apocalittici e tiene stretti i complici sicuri, anzi, convinti, di non essere già in parte colpiti, ma si sà prevenire è meglio che curare e gli interessi vogliono le maggiori garanzie possibili, come da AlleatiTM)

Fare torture è illegale e registrare le torture pure, ma appunto sono cose che non avvengono ufficialmente in quanto illegali (ergo vi sono molte merde corresponsabili di queste torture tenute segrete, anche quando vi sono denunzie, e vi sono molte merde corresponsabili di non dire la verità al mondo, merde che vivranno nel meglio o nel peggio del mondo di merda che contribuiscono a creare e che non vivranno non nel meglio del mondo che altri come loro hanno già sfasciato)

Intercettare senza permesso è illegale e dunque lo si fa in modo non ufficiale così da poter anche dire che si sono ridotte le intercettazioni legali, facendo bella faccia di fronte a chi non riflette per più di due-cento parole o qualche decina di secondi.

Irradiare il volume dei Cervelli e dei Corpi per rilevare le variazioni di riflessione, riemissione e scattering (in funzione delle “attività” elettriche e chimiche, in genere biofisiche incluse quelle elettromagnetiche, determinate dal metabolismo e dal “funzionamento” di tutto il corpo Umano quale può essere l’emissione infrarossa e quella radio — per capire bastano sensibili strumenti, sia in termini termini di caratteristiche rilevabili sia in termini di scansione temporale, quali sono uno spettrometro, interferometro o simili, si evincono benissimo le frequenze elettromagnetiche e particolari* emesse normalmente dal corpo Umano in funzione degli stati emotivi, fasi metaboliche, sensazioni ecc…) che da quei volumi “ri-tornano” a macchinette rilevatrici è illegale, la CIA e le intelligence del mondo coadiuvate da mafiosi e paramilitari, spesso nazisti, spesso satanisti, a volte troie assoldate, lo hanno fatto. Di recente le merde con le gambe hanno il contributo di molti stalker e soprattutto di costellazioni di macchinette, antenne, rilevatori, ripetitori, di terra e nello Spazio, queste precedenti si introduceva, l’hanno fatto e lo fanno questo irradiare od operare in favore a fronte di profitti illeciti esentasse.

Le macchinette sono sistemi di elaborazione, puntamento-calibrazione, rilevamento, trasmissione, sono di vari tipi e tendono ad essere sostituite in toto dalle torri e dalle costellazioni nello Spazio (per l’ovvia ragione di dover ridurre le prove anche se è vero che l’idea degli impianti e delle macchinette di terra e diffuse è conveniente allo scopo di fare toccare con mano quello che viene presentato come stato dell’arte mentre non lo è anche se per contro si toglie il vantaggio del misticismo associabile all’idea di individui-carnefici che controllano a voce uno strumento a distanza e che manco sanno che esiste, visto che sette si vogliono creare, e Vittime che non sanno che strumento stia agendo contro di loro).

L’ologramma: una composizione di effetti-caratteristiche quantistiche e di quanti, diretti nello stesso punto dello spazio. Ologrammi di più punti sono segni più evidenti, ologrammi più complessi, l’ologramma può essere costituito da punti o da linee e finanche superfici e volumi le cui caratteristiche quantistiche si compongono nel “luogo” geometrico relativo tra le sorgenti delle sue componenti, secondo quanto programmato mediante strumenti automatizzati (costituiti principalmente sull’automatica attuazione di dispositivi meccanizzati in grado di emettere opportune forme di quanti con le loro caratteristiche e tempistiche, tempistiche che sono fondamentali per determinare migliori precisioni nella costituzione dell’ologramma alla distanza opportuna dalle sorgenti e con la migliore nitidezza e corrispondenza al “progetto virtuale” dell’ologramma da proiettare) e gestiti da software e computer ove vengono progettate la geometria e le proprietà dei volumi-aree-punti dell’ologramma e dove vengono calcolate le funzioni di attuazione dei meccanismi proiettivi, agli stessi inviate. Un ologramma può essere creato da più punti oppure dallo stesso (tenuto conto delle diverse velocità di propagazione dei diversi quanti e composizioni di quanti che dunque giungeranno nel punto spaziale desiderato nel momento ed alla distanza opportuna sovrapponendosi e componendosi) come pure la realtà delle cose può essere di converso rilevata da più punti tenendo conto delle tempistiche di transito-propagazione, tra rilevatori e bersagli, delle diverse caratteristiche quantistiche proprie dello spazio occupato dalle cose ed esseri.

La costellazione e le macchinette di terra comunque sia operano per ologrammi, nel senso che a parte i CEM costanti e le composizioni di CEM costanti, a parte i CEM variabili in forme di “segnali generici”, “segnali” diffusi su vaste aree di territorio (a creare un fondo), sono anche emessi “impulsi” e sequenze di variazioni quantistiche di CEM e flussi particolari* tali da poter influenzare in particolar modo solo determinati individui (si suppone che il DNA influisca sul linguaggio delle cellule dello stesso tipo ma d’individui diversi, si suppone che ogni tipo di cellula biologica abbia un proprio linguaggio biofisico, elettrochimico-elettromagnetico, per “dialogare con le altre” e di conseguenza si evince che specifiche sequenze sollecitano specifiche cellule e tessuti, con l’aggiunta del fatto che tali cellule possono essere sollecitate con svariate tipologie di sequenze di variazioni quantistiche di CEM e flussi particolari*, variazioni quantistiche corrispondenti ad ordini-risposte differenti) dunque sono indirizzati il più possibile facendo centro sui bersagli-soggetti specifici; di per se quanto espresso lascia pre-scegliere la parola ologrammi rispetto ad altre anche perché pur non essendo visibili (trattandosi il più delle volte di composizioni di CEM e flussi in frequenze impercettibili alla vista, a meno di voler creare appunto allucinazioni per creare altro caos), poi va considerato il fatto che la composizione degli effetti derivati da emissioni diffuse ed emissioni indirizzate nello stesso punto bersaglio

Va specificato che il funzionamento non prevede necessariamente la “mira precisa” (posto che la precisione è sempre perfettibile e di conseguenza è ovvio che la mira è solo “relativamente importante” in funzione principalmente della maggiore o minore “efficienza” d’uso delle intensità-energie di cui “sono fatte” le variazioni di caratteristiche quantistiche, in funzione dunque della maggiore o minore interferenza a parità di emissioni all’origine, nonché in funzione della sensibilità e qualità delle rilevazioni — come a dire se c’è l’oggetto luminoso non vuol dire che la luce appaia od influenzi la fotografia allo stesso modo, dipende da dove miro ma la luce c’è ed influenza i volumi con le stesse proporzioni) ma si basa sulla propagazione di “distorsioni dell’energia nello spazio attorno al centro del bersaglio” con la relativa composizione-coerenza di geometria e di proporzioni d’intensità-caratteristiche, fino alla maggiore o minore prossimità al punto bersaglio, niente di trascendentale: non è necessario essere precisi al punto al picometro, serve solo la “coerente proporzione di distanze e relazioni geometriche” tra i “flussi e raggi” (un triangolo resta un triangolo sia che sia esattamente sul foglio oppure sia che parte dello stesso ne sia fuori, si potrebbe dire per spiegare, tanto più se il triangolo è fatto di linee sfumate più e più a partire dal loro asse, di conseguenza le proporzioni tra le sfumature di quelle linee è comunque triangolare con gli stessi rapporti geometrici e scale d’intensità solo che i colori sono mediamente più tenui, come pure gli ologrammi dagli effetti meno intensi, posto che gli ologrammi di cui si parlava sono composizioni di forze che in parte sono già presenti nel punto-bersaglio) ed il centro del bersaglio.

[*intendendo il termine Particolari come particelle-quanti-”centri di CEM” e conseguentemente ad ampio spettro dai pioni alle particelle sub-atomiche passando per fotoni ed altro (comunque sia composizioni complesse di altri quanti ancora da “definire o differenziare”)]

In tutto questo Xenu non c’entra per niente e nemmeno c’entrano angeli arancioni verdi o di colori più scuri, invece c’entrano delinquenti che come parte di “estesi organismi di potere” usano alcuni sistemi, consci degli effetti, dunque consapevolmente, per frodare, truffare, plagiare stupidi o resi fessi, fors’anche lesi ad hoc per poter essere fregati, trovare complici, vendere il tempo, a collusi ed adepti in sette, per l’utilizzo dei sistemi. Alcuni delinquenti semmai si costruiscono facciate da plagiati, da vittime di “catene di sant’antonio” per camuffare la loro faccia criminale che gli ha portati a vessare programmatamente e per lunghi periodi le vere Vittime, insomma vi sono delinquenti che fingono di credere agli asini volanti (nell’evenienza di formali accuse e premeditando la scusa della incapacità d’intendere) quando invece collaborano a gestire strumenti molto tecnologici dei quali conoscono quasi solo i pulsanti ma dei quali conoscono anche le potenzialità ed i danni e lesioni che possono arrecare (anche perché i criminali affini d’intelletto si adoperano per procurarsi lavoro e tutele a vicenda oltre che a farsi le scarpe di nascosto, economicamente si avvantaggiano tra loro sulle loro Vittime ed intanto accrescono le sperimentazioni illegali portando avanti programmi illegali per conto d’altri)

In questa storia c’entrano molto molti legali, magistrati, operatori in mass-media, come pure molti carabinieri che fanno finta di non vedere criminali che minano l’ordine della Repubblica (nel frattempo tenuto su con la colla dato che è già crollato), in questa storia vera c’entra molto una precisa parte politica ed altra politica parte in modo sempre più pesante, in questa storia c’entra l’armistizio, le mafie, le infrastrutture e strutture militari, la Democrazia, la civile libertà di scelta, “l’arbitrio”, il futuro, il passato non sanato.

Infine nessuna misurazione a spanne di V/m ed A/m serve ad identificare l’utilizzo di questi strumenti: dato che esistono molte altre caratteristiche nei CEM che possono essere sfruttate per indurre variazioni quantistiche (vibrazioni quantistiche, frequenze di variazioni) che in un Cervello assumono significato logico, come pure in chip, cavi e droni. Misura pure un MUOS ipotetico o reale con dei CEM nella norma secondo i V/m ed A/m ma poi non lamentarti se le variazioni continue ed apposite, di altre caratteristiche, anche se con intensità nella norma, friggono o fanno impazzire i cervelli come pure i cellulari.

Non fatevi prendere per il culo con V/m ed A/m se la scansione temporale è grande ed imprecisa, le intensità sono valutate come nella media di un periodo relativamente lungo quale possono essere i millisecondi, in quel periodo possono esservi quadrilioni di variazioni che possono assumere significato per la biofisica, possono conformarsi ad avere un significato-comunicazione per le cellule dell’organismo. Il segnale, la debole sequenza, può essere più dannoso del flusso intenso, come dire che la penna colpisce meglio della spada.

Indovinate cosa avranno (ri)scoperto a “livello civile”, ed uso incivile, coloro i quali sono stati incaricati di verificare gli effetti delle onde elettromagnetiche dei dispositivi per telecomunicazioni.

Tornando al titolo, tornando ai frasari si può capire bene che registrando le risposte ad affermazioni durante le torture sia in luoghi ristretti e sotto costrizione di individui trattenuti sia in campo aperto, anche semplicemente durante le telefonate o registrando dalla distanza i dialoghi, in bar, scuole, asili, fiere, ecc…,   passando le registrazioni in opportuni software in grado di migliorare il suono costituente le parole, evidenziando le parole stesse,   campionando le impronte vocali ed attribuendo i suoni alle “proprietarie” persone,   facendo riconoscere i suoni, le sequenze di suoni di modo da abbinarle a parole contenute in dizionari scritti ed in dataset di parole pronunciate,   organizzando le sequenze sonore sulla base dello stato emotivo e di altri fattori rilevabili anche soltanto dalla pronuncia stessa (o con ulteriori strumenti facenti bersaglio i pronuncianti)   è possibile costruire dataset di frasi con multiple impronte vocali (simulando le voci altrui) ed abbinamenti ad altre frasi ed argomenti   infine è possibile collegare, relazionare le parole e frasi tra loro costruendo la “funzione logica” utilizzabile in determinate condizioni   dunque è possibile costruire “dataset” di “funzioni logiche” relazionanti le parole secondo quanto trattato nei periodi precedenti e secondo lo stato, la situazione emotiva ed altro, dei falsi pronuncianti e virtuali partecipanti al discorso.

Ovvio che continuare ad interrogare illegalmente individui è costoso e rischioso per le probabilità di fuga delle informazioni circa gli eventi, ovvio dunque che se l’interrogatore è automatizzato, o gli interrogatori sono automatizzati si risparmia tempo, in aggiunta se gli interrogatori sono fatti “a distanza” con strumenti che per i più non esistono ma che gli interrogati finiscono per conoscere bene, si ottengo informazioni da molti.

Potessero leggere più o meno bene e precisamente le menti con maggiore o minore precisione spaziale e di caratteristiche relative all’attività celebrale (che non è solo elettrica o chimica, proprio per questo, nemmeno in laboratorio, i neonazisti non hanno mai “ricostruito” virtualmente una mente esistente, ma solo grandi dataset di frasi suoni ed immagini, emozioni ed altri stati mentali, “funzioni logiche”, “set di ambientazioni”), opererebbero per costruire dataset, dapprima di attività celebrale nella forma di set di pattern di voxel. Potessero fare riconoscere a sistemi automatizzati gli stessi pattern di voxel potrebbero individuare quali pattern corrispondono a determinate parole pensate (e come), quali regole logiche di abbinamento delle stesse, quali immagini (quali punti della retina sollecitati (e come), quali pattern corrispondono a parole udite (e come) e di conseguenza relazionare (o magari deducendo proprio da questo) i pattern tra loro durante la lettura ad alta voce, la lettura e la successiva ripetizione ad alta voce, la visione delle parole e l’ascolto delle stesse, la scrittura e la visione e successiva lettura ed ascolto(ecc… nelle varie combinazioni), avremmo tutti qualche problema;   potessero leggere nelle menti dalla distanza e senza fare sapere che lo fanno, a parte la totale assenza di privacy che ne scaturirebbe, vi sarebbero molte possibilità di crimini: di fatto in effetti il problema è poi il crimine e non la violazione della privacy, perché diciamoci la verità il fare sapere di che colore sono le scarpe appena le ho indossate non è il problema, il problema è se il tale poi si veste uguale per fingere di essere te (a parte il noto feticismo dei mass-media, necrofagi, sulle scarpe rosa a simbolo di qualche setta), il crimine è dunque non il sapere ma l’usare criminalmente, il problema non è la tecnologia o la ricerca, ma il lasciare usare tutte e due per scopi criminali e/o in modo non trasparente.

Per usare un modo di dire appena inventato:
Se tutti sapessero che devi andare a cagare non sarebbe criminale, se quelli che lo sapessero lo usassero per mandartici anche metaforicamente invece lo sarebbe, criminale.

Potessero coloro che hanno costruito quei sistemi dire a tutti cosa hanno fatto ci eviteremmo un declino Umano senza precedenti, oppure possono restare a rubarsi i rimasugli di quel mondo che stanno contribuendo a fermare e disumanizzare.

Il problema maggiore per questa Italia, problema che ingenera e si alimenta di altri problemi di cui dunque necessita, è infatti divenuto che, quanto prima veniva limitato a suoli ristretti, edifici, locali, individuabili ed identificati ora avviene sempre più in luoghi più o meno urbani ma insospettabili, il Profitto si pone al contempo sempre meno limiti e la “ricerca” è di nuovo deviata in Nazismo ed Eugenetica e chissà cos’altro, i Finanziatori di allora (si capisce quando) con i Loro eredi ed “allievi” sono tornati più che mai alla carica con la complicità di molti, troppi individui per poter continuare a chiamare questa Democrazia Rappresentativa e tanto meno Repubblica (quale Repubblica quando quasi tutto è privatizzato? Quale Nazione quando esistono migliaia di gruppi criminali?)

“Tengo…”

NO! Non esiste, tra poco non terrai più nulla a continuare così.

E’ il caso di rianalizzare l’evoluzione dell’ingerenza economica e militare Americana in Italia, l’evoluzione dell’ingerenze e dell’influenze determinate dalla presenza di basi militari (in Meridione in particolare) e confrontare questo con l’evoluzione della Mafia (al Sud in particolare), l’evoluzione dei crimini organizzati e la contestuale diffusione di sette e plagi (coadiuvati dall’uso di tecnologie e nuovi armamenti), nonché confrontare quanto espresso con la rifioritura di movimenti NeoNazisti nel CentroNord: è il caso di fare molto in fretta, sempre che è rimasto del tempo. La sovranità non esiste senza Forze dell’Ordine e Militari sotto controllo Democratico, senza questo diviene più facile che il criminale sia difficile da distinguere dalla guardia, tanto più se la giustizia, in particolar modo per quanto concerne le perizie e le tutele è inquinata.

Andrea Dell’Acqua.
Io non so nulla, stava scritto sul display, manco le mani c’entrano, andavano da soli i tasti.

(in divenire forse)